I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito

user_mobilelogo

Banner Anidra UP e learning prova BASE

 

 Case-paglia.jpg

 

 

yoga in classe, corso formaione insegnanti, corso formazione certificata liguria, anidra

 

corso istruttori tai ji quan, corso insegnanti tai ji quan, corso formazione tai ji quan liguria

 

corsi ecm, formazione ecm, comunicazione ecm, ecm liguria

 

arti marziali a scuola, corso arti marziali scuola liguria

 

 

 

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Registro professionisti

La figura del professionista del benessere si caratterizza per le competenze trasversali che ha sviluppato ed inserito nel proprio lavoro e nella vita quotidiana. Sono persone che da anni dirigono la loro attenzione verso una visione globale della realtà. Con visione globale ASI DBN-DOS si riferisce a coloro che attraverso studi, seminari, scuole di formazione, percorsi di crescita personale ma anche solo semplici azioni quotidiane come la raccolta differenziata, hanno orientato il loro modo di vivere verso molteplici aspetti della realtà il cui dominatore comune è la consapevolezza e il benessere di sé stessi, degli altri e del mondo a loro circostante. Grazie a ciò possono educare verso un benessere globale.

Pertanto il professionista del benessere sostiene la persona a ritrovare l'armonia psicofisica attivando la consapevolezza di sé. Stimola quindi un naturale processo di trasformazione e di crescita personale al fine di riattivare il potenziale umano dell'individuo.

Il professionista del benessere educa, attraverso differenti tecniche o strade di consapevolezza, chiamate specializzazioni, che si caratterizzano in base al metodo/disciplina di prevalenza.
Tali discipline/specializzazioni, non si prefiggono la cura di specifiche patologie, non sono riconducibili alle attività di cura e riabilitazione fisica e psichica della popolazione erogate dal servizio sanitario.

Le discipline bionaturali, nella loro diversità ed eterogeneità, sono fondate su alcuni principi-guida, in particolare sui seguenti:

1) approccio globale alla persona e alla sua condizione;

2) avere come scopo il miglioramento della qualità della vita, conseguibile anche mediante la stimolazione delle risorse vitali della persona;

3) importanza dell'educazione a stili di vita salubri e rispettosi dell'ambiente.

4) non interferenza nel rapporto tra medici o psicologi e pazienti, ma possibili collaborazioni, ed astensione dal ricorso all'uso di farmaci di qualsiasi tipo, in quanto estranei alla competenza degli operatori o di discipline del benessere e bio-naturali.

 

CONSULTA REGISTRO